ORDINI CAVALLERESCHI

Da sempre gli Ordini Cavallereschi mi affascinano. Li ho studiati molto nella mia preparazione di storico bizantino e medievista, ma li ho riscoperti specialmente in ambito moderno. Ho servito come volontario BLS-BLSD il Cisom, Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta, tra il 2015 e il 2020, dove nell’ultimo periodo ho ricoperto la carica di vice-capogruppo di Venezia. Nel 2016 sono stato chiamato a dare il mio contributo a Roma dove si svolgeva il Giubileo Straordinario della Misericordia, grazie ad una settimana fatta come volontario in aiuto dei più bisognosi, ho ricevuto la medaglia d’argento.

Faccio parte di due Ordini cavallereschi, entrambi dinastici, entrambi italici. Il primo, almeno per quanto riguarda il mio ingresso è il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, dove ricopro l’incarico di Responsabile della Comunicazione per il Triveneto. Sono Cavaliere di Ufficio e il mio Gran Maestro è Don Pedro Borbone delle Due Sicilie. Sono entrato nell’Ordine nel 2015, grazie anche alla mia preparazione in ambito bizantino, visto che le origini mitiche dello stesso risalgono all’Imperatore Costantino il Grande. Ho ricevuto la medaglia d’argento per la partecipazione al Giubileo Straordinario della Misericordia nel 2016 e un’altra medaglia d’argento per la partecipazione al ricordo dei 300 anni della Bolla Militantis Ecclesiae nel 2018.

Il secondo Ordine, di certo non per importanza, di cui mi onoro di far parte è quello dei Santissimi Maurizio e Lazzaro. Il mio ingresso è fresco, risale all’estate del 2021.

Cisom

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Ordine dei Santissimi Maurizio e Lazzaro